Come arrivare

Quest’anno BLOC si tiene nel comune di Tortorella (SA). La stazione ferroviaria più vicina è Sapri, a 16 km dalle location del festival. Dalla stazione, è possibile raggiungere il borgo di Tortorella in autobus. Soluzioni di mobilità condivisa con servizi per il pubblico di BLOC verranno comunicate presto. Per ricevere info su logistica e sulle possibilità di spostamento iscriviti al nostro gruppo Telegram.

In auto

In auto, l’uscita di riferimento dell’A2 Salerno-Reggio Calabria è quella di Padula-Buonabitacolo; da li si imbocca la SS19 seguendo le indicazioni per Buonabitacolo, la SS517var verso Caselle in Pittari per poi proseguire sulla SP16 verso Casaletto Spartano/Tortorella.

Bloc Talk | 9 – 11 agosto | Tortorella (SA)
Apri su Google Maps

In quest’area ci sarà food, drinks e talk per i 3 gg.

Bloc Fest | 9 – 10 agosto | Tortorella (SA)
Location per navetta che porta al MUN
Location Festival

Bloc Fest | 11 agosto | Tortorella (SA)
Apri su Google Maps

Dove parcheggiare
Nei pressi dell’area del festival per le giornate del 9 e 10 sono presenti delle aree parcheggio mentre per la giornata dell’11 è possibile parcheggiare in paese.

In aereo

Per arrivare in aereo si consiglia l’aeroporto di Napoli.

Dall’aeroporto Internazionale di Napoli “Capodichino” prendere il servizio bus “Alibus” (per biglietti e info visita il sito Alibus – Airport Express) per raggiungere la Stazione di Napoli Centrale e prendere treno Intercity direzione Sapri; o, in alternativa, in auto seguire le indicazioni in direzione A2 e SS517var in direzione di SS 18 Tirrena Inferiore a Sapri.

Dall’aeroporto di Salerno “Costa d’Amalfi” prendere autobus (servizio gestito dall’azienda Sita Sud Trasporti) da “Pagliore – S.S 18 BV Pratole Incr Verdesca” fino a “Battipaglia – bar Gardenia” raggiungere la stazione di Battipaglia per prendere treno Intercity direzione Sapri; o, in alternativa, in auto seguire le indicazioni in direzione A2 e SS517var in direzione di SS 18 Tirrena Inferiore a Sapri.

In treno

Dalla stazione di Sapri partono autobus della linea e navette. Per maggiori dettagli vedere le sezioni dedicate:

  • Linee autobus: vedi “In autobus”
  • Navette: vedi “Servizio Navette”
In autobus
Aggiornamenti presto disponibili.
Servizio navette
Aggiornamenti presto disponibili.

Regole di comportamento

Bloc Fest è un festival che accoglie tutti e tutte, rifiutando qualsiasi forma di violenza e discriminazione.

Regole

Per garantire a tutti un’esperienza piacevole e sicura durante l’intera manifestazione, ogni partecipante è tenuto ad osservare e far osservare le seguenti regole di comportamento. Si tratta di semplici regole di buon senso concepite per far star bene tutti e per godersi quanto più possibile il Festival!

  • Rispettare tutti i partecipanti e lo staff del festival: senza eccezione alcuna non sono tollerate forme di violenza, di minaccia, di insulto, di prevaricazione, di discriminazione, di razzismo o di intolleranza.
  • Aiutare chi ha bisogno di assistenza: se una persona vicino a te ha bisogno di aiuto, rivolgiti immediatamente al personale di sicurezza o al presidio sanitario presente nelle aree del festival.
  • Rispettare l’ambiente: Bloc Fest si impegna a garantire che l’area del Festival resti pulita durante tutta la manifestazione. Aiutaci anche tu a limitare l’impatto ambientale gettando i rifiuti negli appositi spazi e conferendo i diversi rifiuti in modo corretto. Per qualsiasi dubbio o informazione lo staff è a tua disposizione.
  • Affluire e defluire in modo ordinato: per l’ingresso e l’uscita dalle aree del festival, seguite l’apposita segnaletica e le istruzioni del personale che si occupa della gestione delle navette. Per qualsiasi dubbio usate il gruppo Telegram dedicato ai partecipanti del festival.
  • Evitare di arrecare disturbo e/o danno alle strutture presenti nelle aree dove si svolgono le attività del festival

L’organizzazione si riserva il diritto di negare l’accesso all’area del Festival o di accompagnare all’uscita chiunque in qualsiasi momento si trovi in violazione delle regole di comportamento qui esposte.

Orari

21.00 apertura porte

Restrizioni e consigli

Non è consentito l’accesso ai minori di 18 anni, se non accompagnati dal genitore o da un soggetto maggiorenne con firma di liberatoria.

Divieti

Per la tua sicurezza e quella degli altri, non sono ammessi i seguenti oggetti:

  • bombolette spray, deodoranti o insetticida
  • armi, catene, fumogeni o materiali pericolosi
  • sostanze nocive o infiammabili
  • droni, aerei telecomandati e puntatori laser
  • bastoni per selfie, treppiedi o aste
  • animali
  • impianti per amplificazione o generatori di corrente
  • valigie,trolley,borse e zaini ingombranti
  • gonfiabili, divani, piscine o oggetti ingombranti
  • fuochi liberi, barbecue o grill
  • fornelli a gas o elettrici
  • contenitori di vetro e lattine
Raccolta differenziata

BLOC Fest pone da sempre particolare attenzione alla sostenibilità e a limitare l’impatto ambientale dell’evento.

Per questo in tutte le aree dell’evento, nel Borgo di Tortorella e al MUN, sarà possibile fare la raccolta differenziata per quasi tutte le tipologie di rifiuto (plastica, carta, organico, vetro). Per individuare le isole ecologiche puoi chiedere al nostro staff o seguire la segnaletica presente nelle aree del festival.

FAQ

Vorrei dormire in zona. Ci sono convenzioni con alberghi, B&B o campeggi?

Per conoscere le strutture in zona leggi nella nostra sezione accommodation.

È consentito l’ingresso agli animali?
Nelle aree dove si svolgeranno le attività di pubblico spettacolo non sarà possibile portare animali, anche di piccola taglia.
Sarà possibile ricevere gratuitamente dell’acqua?
Domenica 11 agosto nel borgo di Tortorella verrà allestito un punto di distribuzione di acqua.
Sarà presente un servizio di assistenza medica?

Durante lo svolgimento degli eventi sarà presente un presidio sanitario.

Cosa posso fare se ho smarrito qualcosa che mi appartiene durante il Festival?
In caso di smarrimento di oggetti personali potete contattarci scrivendo una mail a info@bloc-project.com
Si può mangiare al BLOC Fest?
Certo! Abbiamo ben due Aree Food, scopri il menù nella sezione food!

Food & Beverage

Food Area Talk

Piazza San Vito
  • Frisella Pomodori, basilico, sale, pepe, origano e olio extra vergine Azienda Agricola Le Starze
  • Mozzarella nella Mortella e insalata di pomodori
  • Prosciutto e capocollo
  • Formaggi di Tortorella
  • Cavatelli fatti a mano al sugo di pomodoro e Cacioricotta (Azienda Agricola Le Starze) o al ragù di carne di vitello
  • Salsiccia e carne arrostita mista di Tortorella (piatto o panino)
  • Parmigiana di Melanzane (piatto o panino)
  • Ciuparella di Tortorella (pomodori, melanzane, patate e peperoni – piatto o panino)
  • Tiramisù
  • Zeppole

Food Area MUN

MUN – Museo dell’Uomo e della Natura
  • Frisella Pomodori, basilico, sale, pepe, origano e olio extra vergine (Azienda Agricola Le Starze)
  • Mozzarella nella Mortella e insalata di pomodori
  • Prosciutto e capocollo + formaggi di Tortorella
  • Salsiccia e carne arrostita mista di Tortorella (panino)
  • Parmigiana di Melanzane (panino)
  • Ciuparella di Tortorella (pomodori, melanzane, patate e peperoni – panino)
  • Zeppole

Accomodation

Strutture ricettive del borgo

borgoditortorella.com/dove-dormire/

Location

Borgo di Tortorella

Tortorella è un piccolo Borgo della provincia di Salerno, immerso nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Monti Alburni. Accovacciato sulla sua collina a 582 m sul livello del mare, soleggiato e raccolto, guarda dalle sue alture al Golfo di Policastro con i suoi panorami mozzafiato.

Un luogo di pace e spensieratezza in cui si sceglie di andare e vivere le attrattive naturalistiche e storico-culturali in armonia con la natura e secondo uno stile di vita autentico e misurato; un Borgo ospitale con le sue strutture ricettive con oltre cento posti letto.

Ricco di luoghi di rilevante interesse storico-culturale tra cui Porta Suctana, strategico accesso alla zona orientale di Tortorella, “Porta De Lo Cantone”, gli antichi portali e le Chiese. Il Palazzo Marchesale dal 2015 è sede ufficiale della Scuola Estiva sul metodo e la ricerca sociale organizzata dall’Associazione Paideia con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione dell’Università di Salerno. Lo stesso Palazzo Marchesale è sede del Museo d’arte Contemporanea “Museo In Cammino”, a cura dello storico dell’arte Prof. Francesco Abbate, uno dei massimi esperti di arte medievale e moderna nel Mezzogiorno d’Italia.

Non si tratta dell’unico museo nel borgo, infatti nel 2016 è stato inaugurato il MUN, Museo dell’Uomo e della Natura.

MUN – Museo dell’Uomo e della Natura

l Museo dell’Uomo e della Natura è una struttura dinamica e polifunzionale che sorge nel Cilento, in Campania, affacciato sul Golfo di Policastro.

La struttura è frutto del coraggioso recupero di una cava dismessa, riqualificata e trasformata in anfiteatro con una straordinaria vista panoramica, rielaborando così, in chiave contemporanea, la tradizione dei teatri della Magna Grecia.

Con un ampio programma di manifestazioni MUN celebra la bellezza e il genio dell’uomo, declinati in tutte le sue forme, in modo da tutelare, riscoprire e valorizzare il patrimonio naturale e culturale del territorio.

Il MUN nasce dalla collaborazione tra Città della Scienza, l’Associazione Domenico Scarlatti e la società Ericusa. Sono partner ufficiali dell’iniziativa il WWF, la LIPU e l’Istituto Charles Darwin International.